Categoria: Blog

  • Immaginazione

    Immaginazione

    da

    in

    Ciò che non vedi è più forte della mia stessa fotografia: la tua immaginazione. John Lennon, Imagine “You may say I’m a dreamer(Puoi dire che sono un sognatore)But I’m not the only one(Ma non sono il solo)I hope someday you’ll join us(io spero che un giorno ti unirai a noi)And the world will be as…

  • E d’improvviso la vedo

    E d’improvviso la vedo

    da

    in

    “La piazza d’estate contiene l’afa e le ombre nascoste tra i tavoli e i girotondi di sedie. Risuona sommesso il silenzio del pranzo digerito in un bianco quartino della casa. La tavola calda sospira sorniona dalla porta di legno vetro e merletto. Resto ferma in attesa nel vuoto invisibile delle mie fantasie ancora digiune. Ma…

  • È finito l’inverno?

    È finito l’inverno?

    da

    in

    “Un limbo scoperto il finir delle cose riaffiorano a galla con fare confuso possibilità. È finito l’inverno?” S.S.

  • Struggente Venere

    Struggente Venere

    da

    in

    “Ripercorro le rughe del tuo sorriso appena accennato. Riassapori nel sole un calore lontano. I ricordi felici che durata hanno? C’è una scadenza? Sono come quei fiori recisi alla vita che appassiscono in fretta dandomi prova ancora una volta della nostra impotenza? Gli occhi si barricano tra l’occhiale e l’eye-liner e scrutano fisso quasi fossi…

  • Noi

    Noi

    da

    in

    “Io e te l’insieme di piccole cose senza alcuna ragione apparente.” S.S. “La cucina ci avvolge con lo spazio squadrato e una penisola immersa nella luce aranciata. Sei il centro perfetto di un cerchio invisibile che si allarga e si stringe come una fisarmonica sensibile al tocco di chi si para davanti. Scruto distante il…

  • Un silenzio apparente

    Un silenzio apparente

    da

    in

    “La notte mi chiede chi sono Sono il segreto della profonda nera insonnia sono il suo silenzio ribelle ho mascherato l’anima di questo silenzio ho avvolto il cuore di dubbi immota qui porgo l’orecchio e i secoli mi chiedono chi sono…” Nazik al-Mala’ika C’è un silenzio apparente nella solitudine di ognuno. Le voci interiori ci…

  • Blogghiamo!

    Blogghiamo!

    da

    in

    “…Ci sono donne che hanno il mare negli occhi Per la grandezza, per l’immensità dell’anima Per il modo infinito di abbracciare le cose e gli uomini…” Sophia de Mello Breyner Andresen, “Il mare degli occhi”, da “Opera poetica” Lei è Rossana ed il mare negli occhi ce l’ha davvero. Ho imparato a conoscerlo, a scoprirne…